Decreto crescita e trasmissione dei corrispettivi

Periodo di moratoria di sei mesi a decorrere dal 1 luglio fino al 31 Dicembre 2019

registratore telematico - decreto crescita e trasmissione dei corrispettivi

Si comunica che il “Decreto Crescita” ha superato l’esame della Camera e del Senato ed è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 29 giugno scorso (Circolare 15/E).

Il Decreto stabilisce per gli esercizi commerciali con fatturato superiore ai 400.000 euro, un periodo di moratoria di sei mesi a decorrere dal 1 luglio fino al 31 Dicembre 2019, in cui non verranno applicate le sanzioni previste per la mancata trasmissione telematica dei corrispettivi a condizione che essi vengano comunque inviati all’agenzia delle entrate entro 30 gg successive alla loro emissione.

Si informano così i clienti appartenenti alla categoria sopraindicata che per causa di forza maggiore non avessero ancora potuto installare un Registratore Telematico o modificato il proprio Misuratore Fiscale in RT, che nel periodo che intercorrerà tra oggi e il giorno della effettiva messa in servizio del Registratore Telematico, potranno continuare ad effettuare le registrazioni sul proprio M.F. in attesa di comunicazione formale da parte dell’Agenzia delle Entrate sulla modalità di trasmissione telematica dei corrispettivi per non incorrere nelle sanzioni.

Tale comunicazione dell’Agenzia delle Entrate è prevista in tempi brevi, alla quale seguirà a nostra volta un aggiornamento.

Fonte Agenzia delle Entrate: vai al link 

Scopri la nostra soluzione per la gestione del punta cassa con registratore telematico:

PC POS PLUS H1 +
Software di facile utilizzo E2K Starter +
Registratore telematico
Apix 80 RT =
_________________________________
€ 1.000,00 + iva –
€     250,00 (credito di imposta con F24) =
_________________________________
€ 750,00 + iva
al netto del credito di imposta ottenuto tramite F24

X